giovedì 6 settembre 2007

Embrioni animali e dna umano



La notizia è sconvolgente. Il solo pensare che una mente umana possa aver pensato di dar vita ad "mostro" mi fa specie. La scienza li chiama "chimere". Ma cosa sono? Ci sono almeno cinque diverse definizioni. 1. Embrioni chimera animali: embrioni animali cui si aggiungono cellule umane nei primi stadi di sviluppo. 2. Embrioni chimera umani: embrioni umani cui si aggiungono cellule animali nei primi stadi di sviluppo. 3. Embrioni umani transgenici: embrioni umani nei quali si inseriscono geni animali nei primi stadi di sviluppo. 4. Embrioni ibridi citoplasmatici: embrioni creati mediante trasferimento del nucleo di una cellula umana in un ovocita animale enucleato (per questo tipo di chimere sono state chieste le due licenze all'Hfea, la commissione inglese che ha dato il via libera alla creazione di ovuli "misti" per la ricerca). 5. Embrioni ibridi: embrioni creati mischiando gameti umani e animali. Ma a parte le definizioni sulle quali il dibattito si sta infittento sono rimasto sconcertato dalla facilità con la quale si mette mano a cose così delicate senza uno studio di livello internazionale. La scienza non ha più limiti ed è rimesse nelle mani di persone che dando lucido sfogo alla loro "fantasia" stanno colpendo la dignità umana. Da oggi, un nuovo incubo, si aggira in questo mondo.

2 commenti:

giovanni ha detto...

La questione è complessa e ha bisogno di approfondimento. Ma solo a sentire simili cose o ipotesi avverto dei brividi di freddo. C'è chi può spiegarmi meglio?

alberto ha detto...

dare spiegazioni in un blog non è semplicissimo ma credo che in ogni diocesi ci siano i rappresentanti del Comitato Scienza e Vita