martedì 14 agosto 2007

Un rapporto da ...

Quello tra sacerdoti e diaconi è spesso un dialogo difficile. Ho sentito spesso lamentele di vario genere a questo proposito. Per andare sul pratico credo che sarebbe necessario da un lato far crescere la comunione come dimensione essenziale attorno alla quale costruire rapporti solidi e dall'altra cercare di far crescere il livello della formazione dei diaconi.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

anch'io ho sentito lamentele dei diaconi ma anche dei sacerdoti rispetto ai diaconi

franco ha detto...

anch'io ho ascoltato lamentele sia nei confronti dei diaconi che dei sacerdoti, però secondo il mio modesto parere bisogna superare le lamentele che a volte sono un scudo difensivo.

Padre Natalino ha detto...

I sacerdoti e i diaconi sono mandati dal Vescovo in una Comunità. Queste due figure sono una benedizione per quella Comunità. Anche la Comunità in cui si è mandati, però, è una benedizione per i sacerdoti e per i diaconi. Siamo solo a servizio di Dio e dei fratelli: parlare di lamentele degli uni contro gli altri è snaturare la funzione di servizio che la Chiesa, mediante i suoi Ministri ordinati, svolge tra la gente. Saluti

vincenzo ha detto...

grazie padre natalino, il tuo intervento è molto preciso e puntuale e ci aiuta camminare sulle strade che in Signore ci indica. fraternamente vincenzo