domenica 20 aprile 2008

Convegno Porta Parola


Dal 24 aprile sarò a Bibione per il Convegno degli animatori della cultura e della comunicazione promosso e organizzato da Avvenire. Sarà un appuntamento di grande rilievo perchè dopo un po' di tempo rimette a confronto quanti si occupano di comunicazione all'interno delle parrocchie e delle diocesi di appartenenza. Io andrò con il Direttore dell'Ufficio Comunicazioni Sociali.
Comunicare oggi è la grande sfida che occorre raccogliere e nella quale cercare di giocare per raccontare Gesù e la sua storia. Un uomo e una storia ancora capaci di toccare il cuore dell'uomo e far riflettere il suo cervello; un uomo e una storia che possono ancora essere luce ai nostri passi; un uomo e una storia che ci mostrano l'esistenza di un futuro che possiamo raggiungere e vedere; un uomo e una storia capaci di trasmettere speranza e pace.
Il Convegno dei Porta Parola servirà a rimettere al centro questo aspetto della "missione" e ad evidenziare strade e percorsi che in tutta Italia sostengono la rievangelizzazione. D'altra parte l'impegno nelle comunicazioni sociali è il mio specifico campo di missione. Qui, l'Arcivescovo mi ha voluto e qui "gioco" il mio servizio. La radio diocesana (Radio Civita) associata al circuito delle radio in Blu è lo strumento che mi è stato affidato. E' un mondo bello e accattivante, faticoso e stimolante dove si può agire anche con fantasia. A Bibione vado anche per condividere questa esperienza guardandomi intorno per portare idee nuove adatte al mio contesto.

7 commenti:

julo d. ha detto...

I miei migliori auguri a te e a tutti i partecipanti.
Ti (e vi) sarò vicino con la preghiera.
Pace e benedizione
Julo d.

luigi vidoni ha detto...

Molto interessante il tuo servizio "specifico" nel campo della comunicazione... e molto originale. Può essere veramente di stimolo a tutti a non chiuderci nel nostro "ristretto mondo" ma a guardare oltre e lontano, ad usare di ogni mezzo per l'irradiazione del vangelo.
Ti accompagnamo (non fisicamente), ma siamo con te.
Poi ci aggiornerai.
Luigi

vincenzo ha detto...

Caro Julo grazie per gli auguri e, soprattutto, per la preghiera.

Caro Luigi è proprio vero quello che dici riguardo alla diffusione del vangelo. Occorre farlo con ogni mezzo.

PIERO VICCARO ha detto...

Buon viaggio Vincenzo.
In questi giorni ti penserò particolarmente e ti sarò vicino e con me lo sarà anche Maria.
In un momento in cui tutti sentiamo , ma poco ascoltiamo, abbiamo bisogno di chi come te riesce a diffondere in modo sempre nuovo l'unica parola che ancora riesce a sollevarci dai nostri affanni quotidiani.
Buon viaggio e che il Signore ti benedica.

vincenzo ha detto...

carissimo piero grazie per le tue parole e il tuo sostegno. Credo, però, che ognuno di noi può e deve fare la sua parte. La prima è quella di accogliere la parola dentro di noi e farla sciogliere nella nostra vita; la seconda è quella di diffoderla e farla apprezzare anche perchè, come tu dici, "riesce a sollevarci dai nostri affanni quotidiani". Ma il Signore per farsi presene ha bisogno delle parole di un amico, dello sguardo di un amico, del coraggio che solo un amico (pieno della parola) sa trasmetterci.
Buona missione anche a te piero che tra l'altro sei ministro straordinario dell'eucarestia e animatore con Maria dei cammini di preparazione al matrimonio.
un abbraccio

Anonimo ha detto...

ti ho trovato per caso.il signore è grande.bravo.bravo.coplimenti. vicky

Anonimo ha detto...

ti ho trovato per caso.il signore è grande.bravo.bravo.coplimenti. vicky